Benvenuti all'Ecomuseo del
Lago d'Orta e Mottarone >>
AGENDA
notizie dal territorio
  ECO NEWS
notizie dall'Ecomuseo
 
CERCA  
ECO NEWS notizie dall'Ecomuseo

SRULEK E IL VECCHIO CHASSID Debutto nazionale del Teatro delle Selve

DEBUTTO NAZIONALE PER IL TEATRO DELLE SELVE, PRESSO GLI SPAZI DEL TEATRO STABILE DI TORINO
Uno spettacolo – in coproduzione con IL MUTAMENTO ZONA CASTALIA  - che avvicina la cultura occidentale a quella ebraica est europea; semplice, immediato e rivolto in particolar modo ai giovani.

Mercoledì 30 settembre, alle ore 20.30, presso la Cavallerizza Reale di Torino, nei nuovi spazi del Teatro Stabile, e giovedì 1 ottobre, alle ore 10.30, presso la Sala di San Pietro in Vincoli, andrà in scena lo spettacolo SRULEK E IL VECCHIO CHASSID, co-produzione tra le compagnie IL MUTAMENTO ZONA CASTALIA che opera sul territorio del capoluogo piemontese  e TEATRO DELLE SELVE, impegnata da dieci anni nella valorizzazione dell’arte teatrale contemporanea intorno al Lago d’Orta. Lo spettacolo viene presentato nell’ambito del Festival Internazionale IL SACRO ATTRAVERSO L’ORDINARIO, in collaborazione con TORINO SPIRITUALITA’, CIRCOLO DEI LETTORI e MITO – Settembre Musica

Il Teatro delle Selve si presenterà a Torino a soli dieci giorni dalla conclusione della rassegna Teatri Andanti IX edizione, ideata e organizzata dalla stessa compagnia e sostenuta da Compagnia di San Paolo, Fondazione Cariplo, Fondazione CRT e Regione Piemonte. Avviato negli ultimi giorni di giugno, Teatri Andanti ha visto susseguirsi artisti e compagnie di alto calibro, di livello nazionale e internazionale, proponendo spettacoli per tutti i gusti ed età, dando la possibilità, agli abitanti del Cusio e del Verbano e ai turisti, di trascorrere momenti di teatro di qualità nelle sue forme più svariate: teatro di strada, tra cui il primo Festival di Teatro di Strada a Pella, sostenuto dalla Regione Piemonte; teatro di clown, d’attore, e soprattutto Teatro in Ambiente Naturale: in spiaggia e nei boschi, all’alba e lungo antiche vie abbandonate, lungo l’Agogna e nella Riserva del Sacro Monte d’Orta - che ha visto ospitare ben 35 spettacoli su 15 località tra Lago Maggiore e Lago d`Orta, con 2 anteprime assolute del Teatro delle Selve (Il Battello e Il Camminante in coproduzione con O`Thiasos TeatroNatura) - spettacoli che vedranno entrambi sviluppo e conclusione entro l`estate del 2010. Dice Acquaviva: “Ai più di 9000 spettator-camminanti che hanno visto gli spettacoli e scoperto località poco note e piene di fascino di questo straordinario territorio va un caldo ringraziarmento, con l`auspicio di rivederci alle prossime attività della stagione invenale di Residenza TEATRI IN LIMINE”.

Lasciandosi dunque alle spalle una stagione estiva molto positiva, Teatro delle Selve, con Franco Acquaviva, andrà in scena a Torino all’interno del festival Il sacro attraverso l’ordinario in co-produzione con la compagnia piemontese Il Mutamento Z.C. Collaborazioni continuative realizzate nell’ambito delle attività delle rispettive Residenze Multidisciplinari. Residenze Multidisciplinari che, lo ricordiamo, sono attivate da una legge regionale, rivolta a realtà teatrali di comprovata professionalità e competenza che operano su un territorio in rapporto con le istituzioni locali, al fine di diffondere la cultura teatrale e formare un nuovo pubblico.

Srulek e il vecchio Chassid riporta in forma teatrale la storia degli Chassidim, seguaci dello chassidismo, corrente dell’ebraismo fondata da Baal Shem Tov e diffusasi nelle terre nord-orientali dell’Europa. Spesso etichettati come una setta dell’estasi, gli chassidim perseguono esperienze mistiche dirette attraverso la danza, il canto, il bere e mangiare carne. Lo spettacolo, che si sviluppa dietro le parole di un rabbi che racconta la storia di Baal Shem, non vuole essere riflesso di una verità e riportare in scena riferimenti storici, ma dare senso alla parola poetica, una parola che è narrazione di un fatto che si trasforma in accadimento nel momento stesso in cui lo si narra: un rito e un bagaglio per le generazioni future.

Drammaturgia e regia Giordano V. Amato
con Franco Acquaviva e Eliana Amato Cantone
falegnameria Luca Lusso
oggetti di scena Augusta Tibaldeschi 
costumi  Roberta Vacchetta
light design Federico Merula
foto di scena Andrea Macchia
coproduzione R.M. Storie di altri mondi (Il Mutamento Zona Castalia) – R.M. Sul Lago d’Orta (Teatro delle Selve)

TEATRO DELLE SELVE
Fondato nel 1998 da Franco Acquaviva e Anna Olivero, il Teatro delle Selve si radica a partire dal 1999 nel territorio cusiano con un’attività che spazia dalla produzione di spettacoli di ricerca, di strada e di figura per l’infanzia – rappresentati in teatri, università, feste di piazza, rassegne teatrali nazionali di ricerca e di figura - alla costruzione di un’intensa e continuata relazione pedagogica con le scuole, con i giovani e con gli adulti attraverso l’organizzazione di seminari e laboratori.
Si fa promotore di un’idea di cultura teatrale che valorizzi le relazioni tra ambiente (naturale, architettonico), e persone/comunità che lo abitano (la loro memoria - comune o personale).
E’ stata recentemente riconosciuta dalla Regione Piemonte come Residenza Multidisciplinare, con la denominazione Sul Lago d’Orta – l’ecologia sottile del teatro. Gestisce Spazioteatro Selve, un luogo di ricerca e produzione teatrale per il territorio e le giovani generazioni, in convenzione con il comune di Pella. Ha vinto il premio nazionale ETI – NUOVE CREATIVITA’, indetto nel 2008 dall’Ente Teatrale Italiano

MUTAMENTO ZONA CASTALIA
Il Mutamento Zona Castalia Associazione di Cultura Globale nasce nel 1998 per iniziativa di Giordano Amato, drammaturgo e regista. L’Associazione, che è una delle 20 RESIDENZE MULTIDISCIPLINARI piemontesi, promuove manifestazioni tra le quali il Festival “Il Sacro Attraverso l’Ordinario”- Torino spiritualità-, giunta alla quattordicesima edizione e “Storie di altri mondi”, rassegna di poesia, teatro, musica, danza, arti visive e figurative, unica nella Città di Torino.

Per ulteriori informazioni, visitare i siti: www.teatrodelleselve.it; www.mutamento.org

Per info
Teatro delle Selve
Tel. 0322 96 97 06 cell. 339 66 16 179
Ufficio stampa – Barbara Mastria 348 57 14 383
www.teatrodelleselve.it


Versione stampabile

 

allegati:
     > HOME PAGE
     > L'ECOMUSEO
     > IL TERRITORIO
     > DOVE SIAMO
     > CONTATTI
     > LINK

Iscriviti alla Mailinglist

Inserisci il tuo indirizzo email
 
       | CHI SIAMO
       | Amici dell`ecomuseo
       | Amici d`Oro
       | LAGO D`ORTA
       | Musei Aperti
       | Paesi del lago
       | Luoghi della fede
       | Edifici civili
       | Orta reloaded
       | ITINERARI
       | Giro Lago
       | Autori del lago d`Orta
       | SCUOLE
       | Percorsi di scoperta
       | Progetti didattici
       | DOCUMENTAZIONE
       | Dialetto
       | Pubblicazioni
       | Storia e Tradizioni
       | PIEMONTE ECOMUSEI
       | ECOMUSEO E GIOVANI
       | Concorsi
       | PhantomGhost
       | ASSOCIAZIONI
       | TURISMO
       | ENOGASTRONOMIA
       | Progetti

 

Per informazioni telefonare (0323.89622) o inviare un fax (0323.888621)
all' Ecomuseo (orari: 9,00 - 13.00 / 14,00 - 17,00 dal lunedí al venerdí)
info: ecomuseo@lagodorta.net PEC: ecomuseo@lwcert.it
P.IVA 01741310039 - C.F. 93016190030
2006© LakeWeb s.r.l.