Benvenuti all'Ecomuseo del
Lago d'Orta e Mottarone >>
AGENDA
notizie dal territorio
  ECO NEWS
notizie dall'Ecomuseo
 
CERCA  
ECO NEWS notizie dall'Ecomuseo

AI CONFINI DEL REGNO


In occasione della mostra AI CONFINI DEL REGNO

Sabato 20 novembre ore 21
Viva L’Italia! di Roberto Rossellini
Proiezione cinematografica

Domenica 21 novembre
AMENO E IL RISORGIMENTO
Tavola Rotonda
16.00 I registri parrocchiali di Ameno, fonte storica e demografica del Risorgimento |
Piero Colombo Reiser
16.30 Innocente Decio, un agente segreto al servizio di Cavour | Andrea Del Duca - Ecomuseo del Lago d`Orta e Mottarone
17.00 Tè e Savoiardi
17.30 Note sui fratelli Vegezzi: da Ameno a Palazzo Carignano | Giulio Manzella
18.00 Una breve testimonianza: Paolo Solaroli |Carlo Alberto Solaroli

 

Ingresso libero fino a esaurimento dei posti

La mostra Ai confini del Regno coniuga rievocazione storica, dialogo con il passato, coinvolgimento del pubblico e produzione culturale contemporanea. Partendo dalle importanti collezioni di armi e cimeli storici di alcune famiglie piemontesi (Solaroli, Pestalozza, Reiser e Vegezzi), collegate in vario modo al territorio del Cusio novarese, i giovani artisti italiani presentano opere che cercano un dialogo con gli oggetti storici. 5 artisti piemontesi e 5 artisti sardi, grazie alla duplice curatela di Francesca Gattoni e Alessandra Menesini, si confrontano nelle sale storiche del Palazzo Tornielli di Ameno, riflettendo su cosa voglia dire essere italiani e cosa rappresenti l’Italia oggi per chi è nato e cresciuto in questo paese.
La sarda Antonella Muresu, con l’opera Spedizione dei Mille, presenta una motocicletta Vespa rivestita di piccoli lembi di stoffa, nuovo mezzo di trasporto per un contemporaneo Garibaldi. Altri artisti si confrontano con il simbolo italiano per eccellenza, il tricolore.
Alessandro Gioiello, cuneese, presenta Non più mille, una libera interpretazione della bandiera italiana utilizzando le vecchie mille lire, Andrea Pili con Patriot realizza una tela tridimensionale, una scultura che gioca sul rapporto tra pieni e vuoti e Valentina Daga riflette sui valori perduti, riproducendo –  con l’ acrilico su tela Senza titolo - una bandiera grigia, accostata al bianco rosso verde dell`eroico tricolore.
L’ Italia intera viene messa in discussione dalla sarda Elisa Desortes, che scompone lo stivale in grossi pezzi di puzzle: al pubblico resta la scelta di decidere quale sia l’interpretazione migliore.
Ironici i lavori dei torinesi The Bounty KillART con Giovine Italia, due finti reperti d`epoca conservati all`interno di una teca in plexiglass. Si inseriscono nell’allestimento anche i delicati paesaggi di Enrico Tealdi – che celano una importante riflessione sul tema del “confine” inteso come fine, traguardo -,  l’interessante opera di Marta Valsania sulla gestualità italiana e l’Elogio dei Franti di Dario Costa, una veduta delle Alpi innevate realizzate in gomma-pane su tela, una immagine dedicata a Garibaldi, dopo una attenta lettura del libro Cuore.


Il progetto Ai confini del Regno è realizzato grazie al sostegno della Regione Piemonte, Cuore Verde tra Due Laghi, Comune di Ameno, Fondazione Bartoli Felter, Fondazione Comunità del Novarese, Associazione Asilo Bianco.
Con il Patrocinio della Provincia di Novara, Comune di Cagliari e GAI - Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani.
Con la preziosa collaborazione di Pro Loco di Ameno, l`Associazione Acta Agenda, Associazione Ameno Blues.
Si ringraziano per il sostegno le aziende Va Albertoni e Maggi Interni.


Informazioni mostra
Ai confini del Regno - dal 23 ottobre 2010 al 26 febbraio 2011
a cura di Francesca Gattoni e Alessandra Menesini
Artisti in mostra:
Piemonte: Ludiko, Marta Valsania, Alessandro Gioiello, The Bounty KillART, Enrico Tealdi
Sardegna: Dario Costa, Valentina Daga, Elisa Desortes, Antonella Muresu, Andrea Pili

Spazio Museale di Palazzo Tornielli, Piazza Marconi 1 - Ameno (NO)
Venerdì e sabato 15.30 – 19 - Domenica 10.30 – 12.30 |15.30 -19 - Ingresso libero
Il museo resterà chiuso dal 22 dicembre 2010 al 7 gennaio 2011.
www.cuoreverdetraduelaghi.it - www.asilobianco.it - info@asilobianco.it
tel. 0322 998534

Ufficio stampa Asilo Bianco:
Alessandra Valsecchi|ale.valsecchi@gmail.com | tel. 340 340 5184

 


Versione stampabile

 

allegati:
     > HOME PAGE
     > L'ECOMUSEO
     > IL TERRITORIO
     > DOVE SIAMO
     > CONTATTI
     > LINK

Iscriviti alla Mailinglist

Inserisci il tuo indirizzo email
 
       | CHI SIAMO
       | Amici dell`ecomuseo
       | Amici d`Oro
       | LAGO D`ORTA
       | Musei Aperti
       | Paesi del lago
       | Luoghi della fede
       | Edifici civili
       | Orta reloaded
       | ITINERARI
       | Giro Lago
       | Autori del lago d`Orta
       | SCUOLE
       | Percorsi di scoperta
       | Progetti didattici
       | DOCUMENTAZIONE
       | Dialetto
       | Pubblicazioni
       | Storia e Tradizioni
       | PIEMONTE ECOMUSEI
       | ECOMUSEO E GIOVANI
       | Concorsi
       | PhantomGhost
       | ASSOCIAZIONI
       | TURISMO
       | ENOGASTRONOMIA
       | Progetti

 

Per informazioni telefonare (0323.89622) o inviare un fax (0323.888621)
all' Ecomuseo (orari: 9,00 - 13.00 / 14,00 - 17,00 dal lunedí al venerdí)
info: ecomuseo@lagodorta.net PEC: ecomuseo@lwcert.it
P.IVA 01741310039 - C.F. 93016190030
2006© LakeWeb s.r.l.