Benvenuti all'Ecomuseo del
Lago d'Orta e Mottarone >>
AGENDA
notizie dal territorio
  ECO NEWS
notizie dall'Ecomuseo
 
CERCA  
AGENDA notizie dal Territorio

PASSAGGI A NORD OVEST SEZIONE TEATRO

Eventi finali laboratori narrativi promossi dall’Assessorato Alle Politiche Giovanili della Provincia del Verbano, Cusio, Ossola progetto “ Passaggi a nord ovest sezione teatro”.

17 Dicembre ore 21
Sala del Teatro Istituto Innocenzo IX (Baceno)

TITOLO: Diavolo, che bel teatro!
SOTTOTITOLO: Antiche e nuove leggende di diavoli e altre stregonerie.

Descrizione Evento: “Diavolo, che bel teatro! Antiche e nuove leggende di diavoli e altre stregonerie. ” è la messa in scena di leggende più o meno conosciute su Baceno e dintorni.

Le informazioni sono state desunte da:
· racconti orali di anziani del posto
· ricerche condotte all`interno di percorsi scolastici e portate dai ragazzi all`interno del laboratorio.

Dopo una prima fase di ricerca e raccolta di informazioni, si sono selezionati i racconti più significativi e gustosi da mettere in scena. Infine si è creato, con tecniche di improvvisazione, un canovaccio sul quale poggia la messa in scena che verrà presentata la sera del 17 dicembre.
La particolarità è che sarà messa in scena anche una leggenda inventata dai ragazzi che hanno partecipato al laboratorio narrativo. Interessante è l`ironia che ne è scaturita, non dissimile da quella che si può rintracciare nei cartoni animati, ad esempio i noti Simpson, che accompagnano la vita delle nuove generazioni e che diventa stile comunicativo anche sulla scena.
Mi è sembrato funzionale mantenere questa identità, nel rispetto di quello che è e che sarà la serata del 17, ovvero un evento comunicante in cui si racconta e ci si racconta... 

In scena troveremo i giovani di Crodo, Baceno e della Valle:
Sartori Davide, 
Sartori Elena,
Cappelletti Laura,
Antonini Federica,
Altana Thomas,
Alberto Ciniltani

Dietro le quinte:
Scaciga Giulia,
Scaciga Linda,
Scaciga Letizia,
Sartori Andrea
Corda Arianna.

Domenica 19 dicembre
Salone Parrocchiale di Cossogno ore 17.00.

 
Titolo:
Storie domate al CirCossogno
Interpreti.
Rossana Girardi
Stefania Miani
Chiara Negri
Maria Rita Pelfini
Marco Tradigo
Gianluca Zappoli

Abstract:

Un insolito domatore si aggira per Cossogno, lui non doma leoni, tigri, elefanti, bensì storie. Le storie si annidano ovunque, nelle vecchie case non più abitate, fra le bocce da fiume che pavimentano le strade, nei vicoli, sotto le foglie dei castagni. Il domatore di storie le trova le stana e solo per la durata della storia si potranno ascoltare poi torneranno randagie nel paese. Sono state catturate storie: nella vecchia Centrale Lanca un monumento senza spazio e senza tempo, una storia d’amore nell’Osteria, nella sala da ballo e qua là in Cossogno.

.
19 Dicembre ore 21
Forum (Omegna)

 

TITOLO: Alla maniera di Rodari...
SOTTOTITOLO: Rivisitazione di storie (a tema Natalizio) dell`illustre scrittore cusiano.

Descrizione Evento: l`evento finale prevede la presentazione di filastrocche rodariane a sfondo Natalizio, a cura dei ragazzi che hanno partecipato al laboratorio di narrazione, da me condotto e supervisionato. L`Evento avrà il titolo: “Alla  maniera di Rodari” e mi è sembrato interessante estendere l`invito e la partecipazione attiva all`allestimento a realtà presenti sul territorio, che ben si inseriscono nella cornice rodariana della serata. Tenendo conto delle analisi sociali, degli studi in merito e per esperienza personale, che rilevano i migliori risultati ottenuti, se più agenzie educative concorrono  a stimolare i ragazzi in ambito formativo; convinta, come già sperimentato da più parti, che la collaborazione fra pari su uno stesso tema, sia di stimolo ai ragazzi e alla comunità, saranno coinvolte alcune classi della scuola primaria del 1^ e 2^ Circolo di Omegna, (Madonna del Popolo, Cesara, Crusinallo), con cui nell`anno passato ho realizzato percorsi di teatro creativo, utilizzando, appunto, metodologie rodariane. Alcune delle classi di queste scuole interverranno nello spettacolo con assaggi di ciò che hanno precedentemente realizzato, arricchendo la proposta e contribuendo alla buona riuscita dell`evento. Tra gli attori degno di nota la partecipazione di Gianluigi Dago, volto noto sul territorio per la sua capacità di raccontare e portare in scena le memorie del luogo cusiano, utilizzando rime, versi e giochi di parole proprio alla maniera di Rodari. 


Andrea Ciocca
Alex Campanella
Francesca Barone
Sofia Romanò

Alle musiche
Domenico Botta

e con la significativa partecipazione di Gianluigi Dago.

In scena anche le scuole di
Madonna del Popolo
Cesara
Crusinallo
(Direzioni didattiche del I e II circolo di Omegna)

PER INFO:info@lampisulteatro.com

 

 

 

.


Versione stampabile

 

allegati:
     > HOME PAGE
     > L'ECOMUSEO
     > IL TERRITORIO
     > DOVE SIAMO
     > CONTATTI
     > LINK

Iscriviti alla Mailinglist

Inserisci il tuo indirizzo email
 
       | CHI SIAMO
       | Amici dell`ecomuseo
       | Amici d`Oro
       | LAGO D`ORTA
       | Musei Aperti
       | Paesi del lago
       | Luoghi della fede
       | Edifici civili
       | Orta reloaded
       | ITINERARI
       | Giro Lago
       | Autori del lago d`Orta
       | SCUOLE
       | Percorsi di scoperta
       | Progetti didattici
       | DOCUMENTAZIONE
       | Dialetto
       | Pubblicazioni
       | Storia e Tradizioni
       | PIEMONTE ECOMUSEI
       | ECOMUSEO E GIOVANI
       | Concorsi
       | ASSOCIAZIONI
       | TURISMO
       | ENOGASTRONOMIA
       | Progetti

 

Per informazioni telefonare (0323.89622) o inviare un fax (0323.888621)
all' Ecomuseo (orari: 9,00 - 13.00 / 14,00 - 17,00 dal lunedí al venerdí)
info: ecomuseo@lagodorta.net PEC: ecomuseo@lwcert.it
P.IVA 01741310039 - C.F. 93016190030
2006© LakeWeb s.r.l.