Benvenuti all'Ecomuseo del
Lago d'Orta e Mottarone >>
AGENDA
notizie dal territorio
  ECO NEWS
notizie dall'Ecomuseo
 
CERCA  
AGENDA notizie dal Territorio

SERATA E MOSTRA DEDICATA A MARIA PERON a Fondotoce

LIBRI IN CAMMINO EDIZIONE 2012
Serata e mostra
Giovedì 21 Giugno 2012

Serata e mostra dedicate a Maria Peron. Interverranno lo scrittore alpinista Teresio Valsesia ed Ester Bucchi De Giuli, curatrice della mostra.

L`iniziativa si svolge nell`ambito delle celebrazioni ufficiali Eccidio dei 42 Martiri di Fondotoce e 17 Martiri di Baveno.
Maria Peron, partigiana disarmata per libera scelta, organizzò un centro di pronto soccorso mobile sui monti della Val Grande a supporto della formazione Valdossola. Partecipò come infermiera della colonna di Mario Muneghina alla lunga marcia durante il rastrellamento del giugno 1944. A Pian dei Sali rimase con il gruppo che non riuscì a passare e rientrò miracolosamente in Val Grande raggiungendo Cicogna dopo due settimane di peregrinazioni sui monti, curando i partigiani feriti e nascondendosi in grotte e anfratti tra le rocce.
Maria Peron, nata da famiglia contadina a Borgorico di Sant`Eufemia in provincia di Padova nel 1915, dopo il diploma di infermiera, nel 1940 lavora nel reparto di chirurgia dell`Ospedale Maggiore di Niguarda a Milano. Opera nell`organizzazione clandestina interna all`ospedale che organizza l`espatrio di ebrei e prigionieri politici. Scoperta nell`aprile 1944, sceglie di andare in montagna e la notte del 5 maggio raggiunge il Valdossola a Orfalecchio.
Cattolica praticante, Maria Peron non sparò mai un colpo di fucile, ma fino all`aprile 1945 rimase accanto ai partigiani organizzando il pronto soccorso, addestrando improvvisati infermieri e, a volte, operando direttamente grazie alle sue esperienze in chirurgia. Il suo servizio fu rivolto non solo ai partigiani, ma anche alle popolazioni montane dei villaggi attorno alla Val Grande. Nel 2001 la popolazione di Rovegro le ha intitolato la nuova scuola elementare.

Si parla di lei in: CHIOVINI N., Val Grande partigiana e dintorni. 4 storie di protagonisti. Maria Peron, Dionigi Superti, Alfonso Comazzi, Gianni Cella, Margaroli, Verbania, 1980 e in G. CAVIGIOLI, La partigiana Maria Peron, in Novara (2/1979).

Luogo: Verbania Fondotoce, Casa della Resistenza

Info Email: info@parcovalgrande.it Info line: 032487540


Versione stampabile

 

allegati:
     > HOME PAGE
     > L'ECOMUSEO
     > IL TERRITORIO
     > DOVE SIAMO
     > CONTATTI
     > LINK

Iscriviti alla Mailinglist

Inserisci il tuo indirizzo email
 
       | CHI SIAMO
       | CONTRATTO DI LAGO
       | Amici dell`ecomuseo
       | Amici d`Oro
       | LAGO D`ORTA
       | Musei Aperti
       | Paesi del lago
       | Luoghi della fede
       | Edifici civili
       | Orta reloaded
       | ITINERARI
       | Giro Lago
       | Autori del lago d`Orta
       | SCUOLE
       | Percorsi di scoperta
       | Progetti didattici
       | DOCUMENTAZIONE
       | Dialetto
       | Pubblicazioni
       | Storia e Tradizioni
       | PIEMONTE ECOMUSEI
       | ECOMUSEO E GIOVANI
       | Concorsi
       | PhantomGhost
       | ASSOCIAZIONI
       | TURISMO
       | ENOGASTRONOMIA
       | Progetti

 

Per informazioni telefonare (0323.89622) o inviare un fax (0323.888621)
all' Ecomuseo (orari: 9,00 - 13.00 / 14,00 - 17,00 dal lunedí al venerdí)
info: ecomuseo@lagodorta.net PEC: ecomuseo@lwcert.it
P.IVA 01741310039 - C.F. 93016190030
2006© LakeWeb s.r.l.