Benvenuti all'Ecomuseo del
Lago d'Orta e Mottarone >>
AGENDA
notizie dal territorio
  ECO NEWS
notizie dall'Ecomuseo
 
CERCA  
ECO NEWS notizie dall'Ecomuseo

I COLORI DELL`ANIMA Mostra ad Aglaia

MOSTRA DI PITTURA  ALLO SPAZIO AGLAIA ARTS AND CRAFTS
TITOLO:  I colori dell’anima
OPERE DI: Fabiola Giacomini
A CURA DI: Aglaia Arts and Crafts – Omegna
TECNICA: acrilico su tela
LUOGO: Aglaia Arts and Crafts, via Manfredi 11- Omegna
PERIODO: 18 aprile – 9 maggio  2015
INAUGURAZIONE: sabato  18 aprile ore 17.30
ORARI: da giovedì a sabato dalle 16.30 alle 19.30
INFORMAZIONI: 0323 62836 - 349 3568546 – mail: laboratorigranerolo@lagodorta.net

Fabiola Giacomini nasce a Omegna il 19 febbraio 1974 e vive a San Maurizio d’Opaglio, sulla sponda occidentale del Lago d’Orta, con la sua splendida famiglia, composta dal marito Gianfranco e dai figli Andrea e Carolina. Si occupa di amministrazione contabile nella ditta paterna ma la sua grande passione, che ha seguito sin da ragazza, è legata alle discipline olistiche. Pratica massaggi ayurvedici e ha discusso una tesi come pranoterapeuta presso l’A.MI. University di Milano.
I quadri di Fabiola Giacomini riflettono prima di tutto il suo amore per la natura, per i colori che cambiano e si mescolano. Come in uno studio di cromoterapia colori freddi e caldi rimandano rispettivamente a situazioni di rilassamento  o, all’opposto, di grande fermento. I passaggi non sono sempre definiti, a volte si intersecano, altre volte sono separati in modo netto. Da qui la sua reinvenzione assolutamente innovativa del “ vibrato” impressionista, con predilezione per l’elemento floreale.
I dipinti di Giacomini, però, non sono mai descrittivi, poiché frutto di un atto introspettivo che li conduce verso l’astrattismo; l’osservatore è catturato dalle linee sfumate e dallo stupore per i colori della natura che questi quadri comunicano ; non vi sono mai campiture delineate, le pennellate sono lunghe e delicate, tuttavia qualche tocco di colore più deciso emerge timidamente dagli sfondi.
Il tempo che muta si srotola nella scelta cromatica, che riflette gli eventi atmosferici, interpretati dall’artista in modo personale, e che rivela la sua intimità con i cicli della natura; non vi è osservazione oggettiva del fenomeno, bensì una trasposizione personale legata agli stati dell’anima, alla percezione dei sensi, a una visione globale del rapporto uomo-natura che costituisce l’essenza della sua pittura.
La delicatezza di queste opere è specchio della personalità della pittrice nonché simbolo del suo approccio all’ambiente naturale che la circonda


Versione stampabile

 

allegati:
     > HOME PAGE
     > L'ECOMUSEO
     > IL TERRITORIO
     > DOVE SIAMO
     > CONTATTI
     > LINK

Iscriviti alla Mailinglist

Inserisci il tuo indirizzo email
 
       | CHI SIAMO
       | CONTRATTO DI LAGO
       | Amici dell`ecomuseo
       | Amici d`Oro
       | LAGO D`ORTA
       | Musei Aperti
       | Paesi del lago
       | Luoghi della fede
       | Edifici civili
       | Orta reloaded
       | ITINERARI
       | Giro Lago
       | Autori del lago d`Orta
       | SCUOLE
       | Percorsi di scoperta
       | Progetti didattici
       | DOCUMENTAZIONE
       | Dialetto
       | Pubblicazioni
       | Storia e Tradizioni
       | PIEMONTE ECOMUSEI
       | ECOMUSEO E GIOVANI
       | Concorsi
       | PhantomGhost
       | ASSOCIAZIONI
       | TURISMO
       | ENOGASTRONOMIA
       | Progetti

 

Per informazioni telefonare (0323.89622) o inviare un fax (0323.888621)
all' Ecomuseo (orari: 9,00 - 13.00 / 14,00 - 17,00 dal lunedí al venerdí)
info: ecomuseo@lagodorta.net PEC: ecomuseo@lwcert.it
P.IVA 01741310039 - C.F. 93016190030
2006© LakeWeb s.r.l.