Benvenuti all'Ecomuseo del
Lago d'Orta e Mottarone >>
AGENDA
notizie dal territorio
  ECO NEWS
notizie dall'Ecomuseo
 
CERCA  
ECO NEWS notizie dall'Ecomuseo

UN PAESE A SEI CORDE

IL PROGRAMMA DI AGOSTO

Il festival Un Paese a Sei Corde Master, organizzato da La Finestra sul Lago e Il Mosaiko, è entrato a far parte di PERFORMING +, un progetto per il triennio 2018-2020 lanciato dalla Compagnia di San Paolo e dalla Fondazione Piemonte dal Vivo con la collaborazione dell’Osservatorio Culturale del Piemonte, che ha l’obiettivo di rafforzare le competenze della comunità di soggetti non profit operanti nello spettacolo dal vivo in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta.

Beppe Gambetta e J.P. Cormier
Giovedì 1 Agosto alle ore 21.00 ad Oleggio al Museo Etnpografico in Vicolo Chiesa 1, con ingresso gratuito
in caso di pioggi: teatro comunale

Un incontro musicale tra due chitarristi, cantanti e compositori per anni reciprocamente “fans” l`uno dell`altro e che hanno in comune una carriera internazionale e una grande passione per la musica “roots”. Il concerto sarà un incontro tra due chitarristi di fama internazionale motivato dal grande piacere di suonare insieme, da gusti musicali comuni e da amicizia e stima reciproca. Beppe Gambetta e J.P. Cormier nascono musicalmente rispettivamente a Genova e Halifax (Canada) e si sono entrambi ispirati alla chitarra acustica dei grandi maestri nordamericani senza però abbandonare le proprie radici. J.P. è anche grande interprete della tradizione “marittima” della Nova Scotia mentre Beppe ha da sempre integrato nel suo repertorio melodie del Mediterraneo e della sua Genova. Entrambi gli artisti sono anche cantanti e compositori e porteranno, per la prima volta in Italia, la magia del loro incontro. Il concerto di Oleggio sarà la prima occasione per vederlo in Italia! Il sindaco di Genova Marco Bucci in occasione della festa della Bandiera ha nominato i nuovi ambasciatori di Genova, tra questi Beppe Gambetta, chitarrista e cantante. Ha portato Genova negli USA.

DuoSfera
DANIELE FABIO E GIULIO TAMPALINI
Sabato 3 Agosto alle 21.00 a Borgomanero a Villa Marazza in Viale Marazza 5 con ingresso gratuito
in caso di pioggia nel salone interno

Uno degli aspetti fondamentali di questo progetto è quello di far convergere diversi mondi e linguaggi musicali in un unico canale di comunicazione. L`intento è di proporre la chitarra classica in una nuova luce e prospettiva, travolgente e coinvolgente per una larga fetta di ascoltatori; la forte componente ritmica, l`utilizzo della chitarra come percussione, tecniche tratte da chitarra acustica ed elettrica e dalle migliori pagine del repertorio colto per chitarra classica, sfumature di rock, di jazz con spazio per l`improvvisazione, musica antica, musica contemporanea, citazioni e rivisitazioni di brani noti, sono solo alcuni aspetti che lo riguardano.L`intenzione, che nasce dalla passione e dall`amore per la musica e per la condivisione, è di sdoganare la chitarra classica da contesti unicamente legati al settore specifico al fine di far apprezzare in modo più allargato questo strumento.

Claudio Bellato trio
Featuring MARIO ARCARI
Giovedì 8 Agosto alle ore 21.00 a Stresa in Villa Ducale in Corso Umberto I con ingresso gratuito
in caso di pioggia in Chiesa Santi Ambrogio e Theodulo

è il nuovo progetto di Bellato con Arcari, un musicista fondamentale nel panorama della musica strumentale in Italia. Ha esordito nel 2018 con un repertorio che comprendeva composizioni originali di Bellato e riletture da Ralph Towner a Nino Rota. Accompagnato da Rodolfo Cervetto (tra i più richiesti batteristi jazz italiani) alla batteria e da Federico Fugassa al basso elettrico lo spettacolo permette di ascoltare materiale musicale originale in un viaggio attraverso sonorità etniche, jazz, classiche con tanta improvvisazione e contaminazioni di genere.

Livio Gianola
Domenica 11 Agosto alle ore 21.00 a Baven1o nella Frazione di Feriolo nel sagrato della Chiesa S.Carlo Borromeo in Via G.Mazzinicon ingresso gratuito
in caso di pioggia interno chiesa.

È l’unico chitarrista non spagnolo ad aver scritto musiche flamenco per il prestigioso Ballet National de España. Compositore e virtuoso della chitarra a 8 corde si è fatto apprezzare in tutti i continenti presentando le sue composizioni fatte di melodie accattivanti e raffinate armonie. Un vero e proprio tocco di italianità all`interno del mondo flamenco che gli ha fatto guadagnare l`ammirazione dei grandi di Spagna, Paco de Lucia e Antonio Canales per citarne alcuni. Nelle sue composizioni mostra come alle atmosfere tipiche del flamenco si possano aggiungere colori, stili e forme sonore differenti - risultato di un background di enorme spessore artistico. La sua proposta musicale quindi va oltre il genere stesso e porta l`ascoltatore ai confini della world music e della musica classica, senza però mai perdere la sua connotazione principale.

Duo Eterna
PAOLO DE STEFANO E LUIGI DE LEO
Giovedeì 15 Agosto alle ore 21.00 a Boleto Al Santuario di Madonna del Sasso con ingresso gratuito

Il nome del Duo prende ispirazione da un brano del noto chitarrista Sérgio Assad. Il repertorio di questi due fantastici musicisti comprende musiche di vari stili e generi tra cui spiccano brani scritti da Paolo De Stefano, da Egberto Gismonti e dalla famosa pianista e compositrice Clarice Assad (figlia di Sérgio Assad), la quale ha dedicato alcuni brani al duo. Un repertorio con influenze contaminazioni jazzistiche, suonato dai due musicisti con una sensibilità, un`intesa e un senso del ritmo stupendi

I bassifondi
SIMONE VALLEROTONDA GABRIELE MIRACLE STEFANO TODARELLO
Venerdi 16 Agosto alle ore 21.00 a Baveno nella Chiesa dei Santi Gervaso e Protaso largo Locatelli con ingresso gretuito

Sulla base di testimonianze scritte e di fonti musicali e iconografiche, nascono “I Bassifondi”, ensemble fondato da Simone Vallerotonda, con cui propone la musica per Liuto, Arciliuto, Tiorba e Chitarra con il basso continuo, l`obiettivo è quello di riscoprire e offrire al pubblico questa musica in una versione da camera. Il loro debutto discografico “Alfabeto falso” è stato nominato negli ICMA 2018 (International Classical Music Award) tra i migliori dischi di musica strumentale barocca.

Alberto Ziliotto
Sabato 24 Agosto alle ore 21.00 a Gattico nella frazione Maggiate Sup. nell`oratorio Santa M.Maddalena nel rione castello
in caso di pioggia nel salone dell`oratorio con ingresso gratuito

Con i suoi 32 anni Alberto Ziliotto festeggia il 10 anno dalla pubblicazione del suo primo cd. Nel 2009 ha autoprodotto il suo primo cd “Suono come sono” che lo ha portato a classificarsi tra i primi posti nei concorsi organizzati all’interno di festival come: “Convention ADGPA 2009”, “Acoustic Guitar meeting 2010” e “Ferentino Acustica 2010”. Alcune tra le tappe più importanti sono state: la pubblicazione di alcuni video su Candyrat Records, la collaborazione con Michael Manring, la composizione di una colonna sonora per la compagnia di trasporto pubblico Austriaco, l’endorsment per la Di Marzio pickup utilizzando “Black Angel” per amplificare la “zizzola” fino ad arrivare alla pubblicazione del suo ultimo cd “Reverse” mixato e martirizzato da Antoine Dufour. I brani di Alberto sono caratterizzati da melodie semplici contenenti idee armoniche e linee melodiche che ben riescono a rendere la freschezza, la spontaneità, la sensibilità di questo chitarrista.

Duo Fantasque
ALESSANDRA LUISI E GIUSI MARANGI
Sabato 31 Agosto alle ore 21.00 a Gravellona Toce nella Chiesa Parrocchiale San Pietro in Corso Milano 83 con ingresso gratuito

Il loro lavoro ruota principalmente intorno alla figura di Ida Presti, una tra le più straordinarie chitarriste del XX sec. Il nome del duo è, di conseguenza, un omaggio al suo Etude Fantasque del 1966. Oltre al suo lavoro solistico, la famosa chitarrista insieme al marito, Alexandre Lagoya, diede vita al duo che porterà ulteriore prestigio alla chitarra nel mondo. Insieme daranno enorme importanza ai compositori del periodo, spronandoli a scrivere brani originali per questa formazione. Alessandra e Giusi volgono un’intensa attività concertistica, ospiti in diversi Festival Internazionali Chitarristici e manifestazioni musicali.

Ralph Towner
Sabato 7 settembre alle ore 21,00 a Verbania nella Chiesa di Madonna di campagna via Nazario Sauro ingresso € 15,00 - Concerto in collaborazione con Amenoblues Festival e Ossola Guitar Festival.

è uno dei massimi chitarristi/compositori contemporanei. Le sue creazioni hanno segnato l’evoluzione degli ultimi 50 anni in campo musicale.
Fondatore nel 1970 del gruppo degli Oregon, con la sua musica è riuscito a fondere jazz, folk, world music, musica classica e contemporanea creando un sound inimitabile, oltre gli schemi rigidi dei generi.
Ha collaborato con decine di grandi artisti tra i quali Keith Jarrett, Gary Peacock, Elvin Jones, Weather Report, Paolo Fresu e molti, moltissimi altri.
La sua influenza sulla musica contemporanea è fuori discussione.


Versione stampabile

 

allegati:
     > HOME PAGE
     > L'ECOMUSEO
     > IL TERRITORIO
     > DOVE SIAMO
     > CONTATTI
     > LINK

Iscriviti alla Mailinglist

Inserisci il tuo indirizzo email
 
       | CHI SIAMO
       | CONTRATTO DI LAGO
       | Amici dell`ecomuseo
       | Amici d`Oro
       | LAGO D`ORTA
       | Musei Aperti
       | Paesi del lago
       | Luoghi della fede
       | Edifici civili
       | Orta reloaded
       | ITINERARI
       | Giro Lago
       | Autori del lago d`Orta
       | SCUOLE
       | Percorsi di scoperta
       | Progetti didattici
       | DOCUMENTAZIONE
       | Dialetto
       | Pubblicazioni
       | Storia e Tradizioni
       | PIEMONTE ECOMUSEI
       | ECOMUSEO E GIOVANI
       | Concorsi
       | PhantomGhost
       | ASSOCIAZIONI
       | TURISMO
       | ENOGASTRONOMIA
       | Progetti

 

Per informazioni telefonare (0323.89622) o inviare un fax (0323.888621)
all' Ecomuseo (orari: 9,00 - 13.00 / 14,00 - 17,00 dal lunedí al venerdí)
info: ecomuseo@lagodorta.net PEC: ecomuseo@lwcert.it
P.IVA 01741310039 - C.F. 93016190030
2006© LakeWeb s.r.l.