Benvenuti all'Ecomuseo del
Lago d'Orta e Mottarone >>
AGENDA
notizie dal territorio
  ECO NEWS
notizie dall'Ecomuseo
 
CERCA  
AGENDA notizie dal Territorio

ESCURSIONE IN GROTTA in Vallestrone

Sabato - 08/03/2008
L`8 MARZO DELLE STREGHE PIU` BELLE

Località: Vallestrona
Durata: 2h
Prezzo Gita: 20,00 euro

Descrizione:
Alle donne avventurose che vogliono festeggiare la loro festa in modo divertente ed alternativo ecco una proposta che fa per loro: la visita alla grotta delle Streghe in Vallestrona. Anzichè ristorantino e discoteca con cubista, una più rustica e strisciante esplorazione della natura di sotto accompagnati da due guide (che, ahivoi, cubisti proprio non sono) ma che vi racconteranno tanti aneddoti sulle streghe che hanno dato il nome alle grotte.
L`unica cosa certa è che tutte coloro che percorrono questi cunicoli ne escono più giovani, belle e ammalianti, proprio come si diceva delle streghe! Mentre ai maschi... non va proprio così.

Due entrate una alle 14,30 per coloro che alla sera comunque vogliono festeggiare con le altre la serata dell`8 marzo.

La seconda, tutta notturna, per le ore 19,30
PS. Se portate compagni e amici il sortilegio non si avvererrà! O meglio: il folletto Twergi potrebbe far confusione!

Portate abbigliamento vecchio o pantaloni e giacca impermeabile. scarponcini da trek e guanti da giardiniere. Ricordatevi il ricambio pulito.
AL CASCO E ALLA LAMPADA CI PENSIAMO NOI. 
 

INFORMAZIONI E COMMENTI

Qualche milione di anno fa una sottile parte di fondale marino venne inglobata tra le rocce che andavano a formare quell`alta barriera che si sarebbero chiamate poi Alpi.
In alcuni tratti questa sottile vena di marmo, che dalla valle Strona attraversa la bassa val d`Ossola per terminare nella selvaggia Val Grande, esce allo scoperto creando splendidi contrasti di colore con le scure rocce che la circondano.
Piccola, dicevamo, ma famosissima! Da questa vena, infatti, viene ricavato il marmo che dal 1386 è servito - e serve - alla costruzione del Duomo di Milano.
Anche in valle Strona, in località - guarda caso - Marmo, la vena esce al sole e mette allo scoperto alcuni pertugi ricordo di antichissimi torrenti d`acqua che l`hanno lentamente ed inerosabilmente erosa.
Uno di questi pertugi è da secoli identificato come grotta delle Streghe ed è proprio l`esplorazione dei suoi tortuosi cunicoli la meta della nostra, facile ma emozionante, gita odierna.
Non immaginatevi grandi stalattiti o stalagmiti e neppure grandi stanze o grandi laghi sotterranei: qui il tutto è minimo ma c`è: sifoni, camini, discese, salite, e bisogna avanzare, a volte strisciando, come i veri speleologi.
Durata 2 ore adatta anche a bambine dai 12 anni.
 


Versione stampabile

 

allegati:
     > HOME PAGE
     > L'ECOMUSEO
     > IL TERRITORIO
     > DOVE SIAMO
     > CONTATTI
     > LINK

Iscriviti alla Mailinglist

Inserisci il tuo indirizzo email
 
       | CHI SIAMO
       | Amici dell`ecomuseo
       | Amici d`Oro
       | LAGO D`ORTA
       | Musei Aperti
       | Paesi del lago
       | Luoghi della fede
       | Edifici civili
       | Orta reloaded
       | ITINERARI
       | Giro Lago
       | Autori del lago d`Orta
       | SCUOLE
       | Percorsi di scoperta
       | Progetti didattici
       | DOCUMENTAZIONE
       | Dialetto
       | Pubblicazioni
       | Storia e Tradizioni
       | PIEMONTE ECOMUSEI
       | ECOMUSEO E GIOVANI
       | Concorsi
       | ASSOCIAZIONI
       | TURISMO
       | ENOGASTRONOMIA
       | Progetti

 

Per informazioni telefonare (0323.89622) o inviare un fax (0323.888621)
all' Ecomuseo (orari: 9,00 - 13.00 / 14,00 - 17,00 dal lunedí al venerdí)
info: ecomuseo@lagodorta.net PEC: ecomuseo@lwcert.it
P.IVA 01741310039 - C.F. 93016190030
2006© LakeWeb s.r.l.