Benvenuti all'Ecomuseo del
Lago d'Orta e Mottarone >>
AGENDA
notizie dal territorio
  ECO NEWS
notizie dall'Ecomuseo
 
CERCA  
AGENDA notizie dal Territorio

LE MADONNE LIGNEE DEL CUSIO E VALSTRONA

Venerdì 24 ottobre 2008
verrà presentato alle ore 17 di presso il convento di Monte Mesma Il progetto
Le  “Madonne lignee” del Cusio e Valstrona dal Medioevo al Settecento. Una ricerca sul territorio
finanziato dalla Fondazione della Banca Popolare di Novara per il Territorio.

E’ patrocinato da:
Ordine dei Frati Minori del Piemonte
Comune di Miasino
Soroptimist Club Alto Novarese

Saranno presenti, oltre ai coordinatori e collaboratori:

Avv. Franco Zanetta, presidente Fondazione della Banca Popolare di Novara per il Territorio.
Prof. Padre Gabriele Trivellin, Ministro provinciale dei Frati Minori del Piemonte
Rag. Dario Silvetti, Sindaco di Miasino.

I Rappresentanti  di
Ufficio Beni Culturali della Diocesi di Novara
Soprintendenza Beni Storici Artistici Etnoantropologici del Piemonte

Sono numerose le località del Cusio e della Valle Strona nelle cui chiese sono presenti Madonne lignee scolpite nei secoli scorsi, anche da mano di prestigiosi artisti – quali il Tiberino, i Verga, il Pino,  e che sono state accompagnate da una devozione e da un culto  le cui tracce persistono a volte ancora oggi.

Si tratta di un patrimonio di straordinario interesse, sia sul piano dell’arte e della storia sia su quello delle espressioni della religione popolare, ma non ancora conosciuto nella sua interezza e nel suo pieno significato.

L’Associazione Cusius, che da alcuni anni opera nel territorio cusiano, perseguendo scopi di studio del vasto patrimonio storico, artistico e più vastamente culturale dell’area a cui fa riferimento, intende realizzare un’indagine storico artistica, che produca una ricerca su questo patrimonio statuario, finalizzato in primo luogo a far conoscere a un bacino di utenza non solo locale, un vero “tesoro” per ora noto solo sporadicamente. Ne deriverà un “sistema” tematicamente omogeneo, ma vario per collocazione e riferimento storico e artistico, che permetterà di definire un “percorso” tematico di notevole significato culturale, proponente, fra l’altro una novità.

Il progetto si svolgerà in collaborazione con l’’Ufficio Beni Culturali della Diocesi e la Soprintendenza ai Beni storici artistici ed etnoantropologici del Piemonte

Coordineranno il progetto
dott. Fiorella Mattioli
prof. Dorino Tuniz

 


Versione stampabile

 

allegati:
     > HOME PAGE
     > L'ECOMUSEO
     > IL TERRITORIO
     > DOVE SIAMO
     > CONTATTI
     > LINK

Iscriviti alla Mailinglist

Inserisci il tuo indirizzo email
 
       | CHI SIAMO
       | CONTRATTO DI LAGO
       | Amici dell`ecomuseo
       | Amici d`Oro
       | LAGO D`ORTA
       | Musei Aperti
       | Paesi del lago
       | Luoghi della fede
       | Edifici civili
       | Orta reloaded
       | ITINERARI
       | Giro Lago
       | Autori del lago d`Orta
       | SCUOLE
       | Percorsi di scoperta
       | Progetti didattici
       | DOCUMENTAZIONE
       | Dialetto
       | Pubblicazioni
       | Storia e Tradizioni
       | PIEMONTE ECOMUSEI
       | ECOMUSEO E GIOVANI
       | Concorsi
       | PhantomGhost
       | ASSOCIAZIONI
       | TURISMO
       | ENOGASTRONOMIA
       | Progetti

 

Per informazioni telefonare (0323.89622) o inviare un fax (0323.888621)
all' Ecomuseo (orari: 9,00 - 13.00 / 14,00 - 17,00 dal lunedí al venerdí)
info: ecomuseo@lagodorta.net PEC: ecomuseo@lwcert.it
P.IVA 01741310039 - C.F. 93016190030
2006© LakeWeb s.r.l.